Surviving The Game As A Barbarian

Il manwha Surviving The Game As A Barbarian ( titolo originale: 게임 속 바바리안으로 살아남기 / Geim Gog Babalian-eulo Sal-anamgi / Survive as a Barbarian in the Game ) è la trasposizione a fumetti dell’omonima Light Novel.

La trama in breve

Lee Hansoo gioca per 9 anni a un LitRPG complicatissimo fino a sconfiggere per primo il boss finale, impresa mai effettuta da nessuno. Al completamente riceve un messaggio dicendo di aver superato l’allenamento e viene risucchiato in un mondo simile a quello del videogioco, ma 150 anni dopo.

Si ritrova nel corpo di un barbaro, che nel gioco sono una razza diversa dagli umani (alla stregua di elfi, nani, beastkin). Bjorn Jandel, questo il suo nuovo nome è quindi armato del corpo di un Barbaro, ma conoscenza parziale del mondo e sopratutto cervello umano, che gli permette di fare pensieri superiori, leggere e generalmente agire con scaltrezza.

Nel mondo di “Dungeon and Stone”, una volta al mese appare un portale verso terre conquistate dai mostri. E’ obbligatorio parteciparvi per poter pagere le tasse.

Perché si distingue

Nel mare magnum dei webtoon usa e getta StGaaB si distingue per la crescita lenta del personaggio, sul fatto che pur conoscendo alcuni segreti non sempre questi sono validi e comunque il classico meccanismo di molti regressor di avere la soluzione a ogni problema (che non ha mai fatto impazzire) è molto mitigato.

Il barbaro tra l’atro è discretamente “sfortunato”, con la sorte che gli mette spesso i bastoni tra le ruote. E’ pieno di altri cliche: personaggi naive, cattivissimi, mostri sconfitti per il rotto della cuffia, ma dopo 60 numeri devo dire che il racconto è ancora interessante.

La grafica di Surviving The Game As A Barbarian

Nulla di miracoloso, nulla di disgustoso. Funzionale, poco curata nei particolari come ogni Webtoon. mi fa piacere vedere un personaggio bello grosso e muscoloso, anni 80, in un fumetto koreano moderno

Vale la pena leggerlo?

Surviving The Game As A Barbarian non è un capolavoro, ma è molto meglio di tanti altri. Sapete come la penso: i webtoon sono ottime letture da bagno, qualcuno regala anche momenti divertenti ( Eleceed ) o epici (Solo Levelling) – ma in generale sono letteratura di svago

Condividi il tuo amore
Avatar photo
Senpai Il Bestia

Manolo Macchetta legge fumetti da sempre, ma è solo con l'arrivo di Akira e della Granata Press che entra nel buco nero da cui ancora non è uscito. Senpai il bestia è il suo pet-project, dove posta il punto di vista di un GenX sui manga, Manhwa e LitRPG

Il suo blog ufficiale è https://manolo.macchetta.com

Articoli: 79