I manga più amati dai librai Giapponese, dal 2008 a oggi

Manga Taishō è un premio annuale istituito nel 2008 e volto a premiare manga (fumetti prodotti e pubblicati in Giappone) relativamente recenti e non ancora molto celebri allo scopo di promuoverli fra i nuovi lettori.

Manga Taishō è un premio annuale istituito nel 2008 e volto a premiare manga (fumetti prodotti e pubblicati in Giappone) relativamente recenti e non ancora molto celebri allo scopo di promuoverli fra i nuovi lettori.

Al contrario della maggior parte degli altri premi di settore, organizzati dalle singole case editrici e votati dai loro editori secondo criteri tecnici o artistici il Manga Taishō è gestito da una commissione autonoma composta da un centinaio di volontari, in massima parte parte librai o gestori di fumetterie, da cui sono esclusi fumettisti, editori, grafici e ogni professionista che lavori nel campo dei fumetti.

I componenti della commissione votano con il criterio dell’interesse rispondendo alla domanda “qual è il fumetto più interessante di questo momento?” (quindi molto simile alla domanda “quale fumetto consiglieresti adesso” che uso per il mio Ranking di LitRPG & Isekai

Il Manga Taishō premia le opere e non gli autori, dunque le opere candidate possono essere ri-candidate finché non vincono, ma le opere vincitrici non possono più competere; opere di autori che hanno già visto una loro opera premiata possono essere candidate. Poiché il premio non è in alcun modo sponsorizzato o connesso con le case editrici e si basa interamente sul volontariato della commissione, i votanti sono tenuti a comprare a loro spese i volumi da giudicare e i vincitori non ricevono nessun premio in denaro;

Ecco tutti i vincitori

Edizione 2008

Vincitore: Gaku di Shin’ichi Ishizuka

Candidati:

  • Our Little Sister – Diario di Kamakura di Akimi Yoshida
  • Ooku – Le stanze proibite di Fumi Yoshinaga
  • Kinō nani tabeta? di Fumi Yoshinaga
  • Arrivare a te di Karuho Shiina
  • Kōkoku no shugosha di Daisuke Satō e Yū Itō
  • Tomehane! Suzuri kōkō shodōbu di Katsutoshi Kawai
  • Natsume degli spiriti di Yuki Midorikawa
  • Himawari: Kenichi Legend di Akiko Higashimura
  • Flower of Life di Fumi Yoshinaga
  • Moyasimon di Masayuki Ishikawa
  • Yotsuba &! di Kiyohiko Azuma

Edizione 2009

Vincitore: Chihayafuru – Il gioco di Chihaya di Yuki Suetsugu

Candidati:

  • Uchu kyodai – Fratelli nello spazio di Chūya Koyama
  • Un marzo da leoni di Chika Umino
  • Shinya shokudō di Yarō Abe
  • Seishun Shōnen Magazine 1978-1983 di Makoto Kobayashi
  • Saint Young Men di Hikaru Nakamura
  • Tomehane! Suzuri kōkō shodōbu di Katsutoshi Kawai
  • Toriko di Mitsutoshi Shimabukuro
  • Mama ha tenparist di Akiko Higashimura
  • Yondemasuyo, Azazel-san. di Yasuhisa Kubo

Edizione 2010

Vincitore: Thermae Romae di Mari Yamazaki

Candidati:

  • I am a Hero di Kengo Hanazawa
  • Aoi honō di Kazuhiko Shimamoto
  • Uchu kyodai – Fratelli nello spazio di Chūya Koyama
  • Otoko no isshō di Keiko Nishi
  • Kuragehime di Akiko Higashimura
  • Kōkō kyūji Zawa-san di Eriko Mishima
  • Bakuman. di Tsugumi Ōba e Takeshi Obata
  • Mushi to uta: Ichikawa Haruko sakuhin-shū di Haruko Ichikawa
  • Moteki di Mitsurō Kubo

Edizione 2011

Vincitore: Un marzo da leoni di Chika Umino

Candidati:

  • I am a Hero di Kengo Hanazawa
  • I giorni della sposa di Kaoru Mori
  • Omo ni naitemasu di Akiko Higashimura
  • Kokkoku di Seita Horio
  • Sayonara mo iwazu ni di Kentarō Ueno
  • Saru di Daisuke Igarashi
  • Shitsuren Chocolatier di Setona Mizushiro
  • L’attacco dei giganti di Hajime Isayama
  • Drifters di Kōta Hirano
  • Don’t Cry Girl di Tomoko Yamashita
  • Hana no zubora-meshi di Masayuki Kusumi e Etsuko Mizusawa
  • Mashiro no oto di Marimo Ragawa

Edizione 2012

Vincitore: Silver Spoon di Hiromu Arakawa

Candidati:

  • I am a Hero di Kengo Hanazawa
  • I fiori del male di Shūzō Oshimi
  • Gurazeni di Yūji Moritaka e Keiji Adachi
  • Getenrō di Masakazu Ishiguro
  • Bugie d’aprile di Naoshi Arakawa
  • Shōwa Genroku rakugo shinjū di Haruko Kumota
  • Giga Tokyo Toy Box di Ume
  • Takasugi-san-chi no o-bentō di Nozomi Yanahara
  • Tonari no Seki-kun di Takuma Morishige
  • Drifters di Kōta Hirano
  • 25-ji no bakansu di Haruko Ichikawa
  • Nobunaga Concerto di Ayumi Ishii
  • Hibi Rock di Katsumasa Enokiya
  • Hōzuki no reitetsu di Natsumi Eguchi

Edizione 2013

Vincitore: Our Little Sister – Diario di Kamakura di Akimi Yoshida

Candidati:

  • Assassination Classroom di Yūsei Matsui
  • I giorni della sposa di Kaoru Mori
  • My Love Story!! di Kazune Kawahara e Aruko
  • Sanzoku Diary di Kentarō Okamoto
  • Terra Formars di Yū Sasuga e Kenichi Tachibana
  • Ningen karimenchū di Taeko Uzugi
  • Hi Score Girl di Rensuke Oshikiri
  • Bokura no funkasai di Keigo Shinzō
  • Welcome to the Ballroom di Tomo Takeuchi
  • Kui ryōko sakuhin-shū: Ryū no kawaii nanatsu no ko di Ryōko Kui

Edizione 2014

Vincitore: I giorni della sposa di Kaoru Mori

Candidati:

  • Ashizuri suizokukan di panpanya
  • Ajin – Demi Human di Gamon Sakurai
  • Sono Sakamoto, perché? di Nami Sano
  • Sayonara, Tama-chan di Kazuyoshi Takeda
  • Jūhan shuttai! di Naoko Matsuda
  • The Seven Deadly Sins – Nanatsu no taizai di Nakaba Suzuki
  • Hikidashi ni terrarium di Ryōko Kui
  • Erased, di Kei Sanbe
  • One-Punch Man di One e Yūsuke Murata

Edizione 2015

Vincitore: Disegnaǃ – Kakukaku shikajika di Akiko Higashimura

Candidati:

  • Innocent di Shin’ichi Sakamoto
  • Ōsama-tachi no viking di Sadayasu e Makoto Fukami
  • Kasane di Daruma Matsuura
  • L’assistente del mese – Gekkan shojo Nozaki kun di Izumi Tsubaki
  • A Silent Voice di Yoshitoki Ōima
  • Kodomo wa wakatte agenai di Rettou Tajima
  • Dimitri Tomkins di Fumiko Takano
  • Blue Giant di Shinichi Ishizuka
  • Land of the Lustrous di Haruko Ichikawa
  • Welcome to the Ballroom di Tomo Takeuchi
  • Erased di Kei Sanbe
  • My Hero Academia di Kōhei Horikoshi
  • The Ancient Magus Bride di Kore Yamazaki

Edizione 2016

Vincitore: Golden Kamui di Satoru Noda

Candidati:

  • Okazaki ni sasagu di Saho Yamamoto
  • Come dopo la pioggia di Jun Mayuzuki
  • Dungeon Food di Ryōko Kui
  • Tokyo tarareba musume di Akiko Higashimura
  • Tonkatsu DJ Agetarō di Iipyao e Yūjirō Koyama
  • Nami yo kiite kure di Hiroaki Samura
  • Hyakumanjō Labyrinth di Takamichi
  • Blue Giant di Shinichi Ishizuka
  • Erased di Kei Sanbe
  • Machida-kun no sekai di Yuki Andō

Edizione 2017

Vincitore: Hibiki: Shōsetsuka ni naru hōhō di Mitsuharu Yanamoto

Candidati:

  • Aoashi di Yūgo Kobayashi e Naohiko Ueno
  • Karakai jozu no Takagi-san di Sōichirō Yamamoto
  • Dungeon Food di Ryōko Kui
  • Tokyo tarareba musume di Akiko Higashimura
  • Kin no kuni mizu no kuni di Nao Iwamoto
  • Born to Be on Air! di Hiroaki Samura
  • Hi Score Girl di Rensuke Oshikiri
  • Kūtei Dragons di Taku Kuwabara
  • Golden Gold di Seita Horio
  • Fire Punch di Tatsuki Fujimoto
  • The Promised Neverland di Kaiu Shirai e Posuka Demizu
  • Watashi no shōnen di Hitomi Takano

Edizione 2018

Vincitore: Beastars di Paru Itagaki

Candidati:

  • Eiga daisuki Pompo-san di Shogo Sugitani
  • Keep Your Hands Off Eizouken! di Sumito Ōwara
  • Golden Gold di Seita Horio
  • Dungeon Food di Ryōko Kui
  • Atelier of Witch Hat di Kamome Shirahama
  • Nagi no oitoma di Misato Konari
  • To Your Eternity di Yoshitoki Ōima
  • Made in Abyss di Akihito Tsukushi
  • The Promised Neverland di Kaiu Shirai e Posuka Demizu
  • Smile Down the Runway di Kotoba Inoya
  • Warera Contactee di Rui Morita

Edizione 2019

Vincitore: Astra – Lost in Space di Kenta Shinohara

Candidati:

  • 1122 di Peko Watanabe
  • Ikoku nikki di Tomoko Yamashita
  • Kengōji-san wa mendōkusai di Minoru Toyoda
  • Golden Gold di Seita Horio
  • Sazan to suisei no shōjo di Yuriko Akase
  • Dungeon Food di Ryōko Kui
  • Nagi no oitoma di Misato Konari
  • Hakumei to Mikochi di Takuto Kashiki
  • Blue Period di Tsubasa Yamaguchi
  • Hokuhokusei ni kumo to ike di Aki Irie
  • Don’t Call it Mystery di Rui Morita
  • Metamorphose no engawa di Kaori Tsuritani

Edizione 2020

Vincitore: Blue Period di Tsubasa Yamaguchi

Candidati:

  • Spy × Family di Tatsuya Endo
  • Skip & Loafer di Misaki Takamatsu
  • Born to Be on Air! di Hiroaki Samura
  • Mizu wa umi ni mukatte nagareru di Rettō Tajima
  • Don’t Call It Mystery di Rui Morita
  • Muchū sa, kimi ni di Yama Wayama
  • Chainsaw Man di Tatsuki Fujimoto
  • Maku musubi di Shin Hotani
  • Ikoku Nikki di Tomoko Yamashita
  • The Dangers in My Heart di Norio Sakurai
  • Ashita shinu ni wa di Sumako Kari

Edizione 2021

Vincitore: Frieren – Oltre la fine del viaggio di Kanehito Yamada e Tsukasa Abe

Candidati:

  • Chi: Chikyū no Undō ni Tsuite di Uoto
  • Let’s Go Karaoke! di Yama Wayama
  • Mizu wa Umi ni Mukatte Nagareru di Rettō Tajima
  • Oshi no ko – My Star di Aka Akasaka e Mengo Yokoyari
  • Kaiju No. 8 di Naoya Matsumoto
  • Onna no Sono no Hoshi di Yama Wayama
  • BL Metamorphosis di Kaori Tsurutani
  • Kowloon Generic Romance di Jun Mayuzuki
  • Spy × Family di Tatsuya Endo

Edizione 2022

Vincitore: Darwin Jihen di Shun Umezawa

Candidati:

  • Look Back di Tatsuki Fujimoto
  • Hirayasumi di Keigo Shinzō
  • Onna no Sono no Hoshi di Yama Wayama
  • Chi: Chikyū no Undō ni Tsuite di Uoto
  • Trillion Game di Riichirō Inagaki e Ryōichi Ikegami
  • DanDaDan di Yukinobu Tatsu
  • Oshi no Ko di Aka Akasaka e Mengo Yokoyari
  • Umi ga Hashiru Endroll di John Tarachine
  • Jitenshaya-san no Takahashi-kun di Arare Matsumushi

Edizione 2023

Vincitore: Kore Kaite Shine di Minoru Toyoda

Candidati:

  • Akane-banashi di Yūki Suenaga e Takamasa Moue
  • Onna no Sono no Hoshi di Yama Wayama
  • Seihantai na Kimi to Boku di Kōcha Agasawa
  • Tenmaku no Jadūgal di Tomato Soup
  • Nippon Sangoku di Matsuki Ikka
  • Goodbye, Eri di Tatsuki Fujimoto
  • Super no Ura de Yani Sū Futari di Jinushi
  • Gekikou Kamen di Takayuki Yamaguchi
  • Takopi’s Original Sin di Taizan5
  • L’estate in cui Hikaru è morto di Mokumokuren

Links

Wikipedia: https://ja.wikipedia.org/wiki/%E3%83%9E%E3%83%B3%E3%82%AC%E5%A4%A7%E8%B3%9E

Avatar photo
Senpai Il Bestia

Manolo Macchetta legge fumetti da sempre, ma è solo con l'arrivo di Akira e della Granata Press che entra nel buco nero da cui ancora non è uscito. Senpai il bestia è il suo pet-project, dove posta il punto di vista di un GenX sui manga, Manhwa e LitRPG

Il suo blog ufficiale è https://manolo.macchetta.com

Articoli: 71